http://marketinglegale.it/images/studio-legale-avvocati.jpg

Tag:avvocato specializzato in malasanitĂ  scerni

Powered by Tags for Joomla

Studio legale avvocato | risarcimento danni errore medico malasanitĂ 

avvocato medico legale | risarcimento danni: errori medici

L'studio medico legale a Roma, Milano, Napoli, Torino, Palermo, Genova, Bologna, firenze, Padova e Cagliari si ocupa anche di: errore medico errore sanitario errore chirurgico errore trattamento errore diagnosi errore prognosi errata Terapia farmacologica responsabilitĂ  professionale del medico responsabilitĂ  del medico responsabilitĂ  civile del medico responsabilitĂ  penale del medico errore terapeutico errato trattamento errata diagnosi errata prognosi diagnosi ritardata mancata precrizione causa di morte per risarcimento danno  risarcimento danni errore terapeutico errore di terapia diagnosi sbagliata Lesioni del Neonato morte del Neonato terapie farmacologiche causa del decesso causa di morte errori farmacologici  errore farmacologico danno biologico e morale, danno esistenziale colpa medica colpa del medico danni permanenti danno permanente caso di morte colpa professionale  prescrizione terapeutica danno biologico Psicologo e Psicoterapeuta chirurgica all’occhio.

avvocato responsabilitĂ  penale civile medica

Altresì, la quantità da risarcire verrà ricondotta ad una sola voce di danno. In tal modo, viene rinforzata la richiesta creditizia del danneggiato facendo riferimento all’art. 2059 cc. all’art. 185 cp, attribuendo, così, alla richiesta di rimborso anche un carattere sanzionatorio.

Se con la cura viene aggravata la salute del paziente a causa di un errore terapeutico o diagnostico o di un’operazione chirurgica verrà associato un risarcimento ex art. 32 quale danno biologico per lesione dell’integrità psichica e fisica. Altresì, può richiedersi di determinare nel danno la lesione di carattere esistenziale connessa, per alcuni, o distinta, per altri, in quanto indipendente dal danno morale/non patrimoniale ex art. 2059 cc. 8.

risarcimento danni malasanitĂ  | avvocato medico legale

Il pregiudizio che deriva in caso di errata diagnosi seguita da esito positivo e, addirittura, da una ripresa del paziente. Anche in questo caso, ci si chiede quale sia il danno da risarcire. Bisogna che il giudice accerti se la terapia effettuata sia stata del tutto inutile e, in un secondo momento, verificare se il paziente ha riportato degli effetti negativo a livello psichico e fisico, quale danno biologico, eziologicamente riconducibili alla errata diagnosi.

Anche se il giudice è peritus peritorum è comunque necessaria una C.T.U. che evidenzi se la cura consigliata era corretta per guarire il paziente; ma soprattutto se, con l’errata diagnosi, la cura suggerita abbia aggravato la patologia, ovvero poteva essere usata anche per la patologia che realmente tormentava il paziente. Ad esempio, alcune cure come quelle tumorali relative alla radioterapia, possono essere utilizzate anche per curare patologie meno gravi.

Nella circostanza in cui il CTU evidenzia che l’errore di diagnosi non si è tramutato in errore di terapia, ci si chiede se è possibile richiedere un risarcimento che si riferisca soltanto al primo caso.

Infine, se il trattamento sanitario e la cura non hanno per nulla toccato la salute del paziente con aggravi e altre complicazioni, ma ha dato mentre l’esito sperato e ha guarito del tutto il paziente, si può ottenere un risarcimento dei danni?

E qual è l’an debeatur?

Poiché non vi è alcun danno per il paziente a livello biologico, allora dobbiamo spostarci nell’ambito negoziale di siffatta tipologia. Sappiamo che il rapporto medico pazienze è una tipologia a formazione progressiva: si tratta di un contratto atipico di spedalità in cui ci sono diverse fasi di completamento del contratto, laddove alla fase della diagnosi segue quella della terapia.

Sei stato vittima di un errore sanitario? Chiedi il giusto risarcimento del danno medico. Contattaci adesso il nostro è un’staff formato da avvocati penalisti, civilisti, medici legali ed esperti in casi di diritto penale, civile, sanitario come: errori nei interventi chirurgici, risarcimento danni da errori farmacologici, errori medici gravi come causa di morte, mancata chance di guarigione e invaliditĂ , malasanita,  risarcimento danno estetico da errato intervento chirurgico o chirurgia plastica (danno all' immagine), morte del paziente, colpa medica, comportamento doloso del medico, errore medico in pronto soccorso, diritti del malato e vittime di errori medici, malasanitĂ , trasfusione sbagliata, ritardo diagnosi errata cancro, tumori, mesotelioma, lesioni e morte del neonato amniocentesi, danni e morte del feto e madre in parto cesareo, fissa un colloquio a Roma, Milano, Napoli, Torino, Palermo, Genova, Bologna, Firenze, Bari, Catania, Venezia, Verona, Messina, Padova, Trieste, Brescia, Taranto, Prato, Parma, Reggio Calabria, Modena, Reggio Emilia, Perugia, Livorno, Ravenna, Cagliari, Foggia, Rimini, Salerno, Ferrara, Sassari, Siracusa, Pescara, Monza, Latina, Bergamo, Forlì, Giugliano in Campania, Trento, Vicenza, Terni, Novara, Bolzano, Piacenza, Ancona, Arezzo, Andria, Udine, Cesena, Lecce.